Progettazione sismica per pavimenti sopraelevati

Uncategorized

Il mondo globalizzato offre una sfida enorme al mondo dell’ingegneria civile alla quale è possibile rispondere con competenza fornendo prodotti innovativi, sistemi strutturali altamente performanti e competenze progettuali di elevato profilo.

Su richiesta, Nesite è in grado di fornire un servizio di progettazione sismica ad hoc per soddisfare le richieste prestazionali più impegnative (azioni sismiche severe, carichi di esercizio elevati) o risolvere situazioni di installazione complesse (altezza da terra, funzionamento in assenza di confinamento).

Progettazione sismica pavimento galleggiante

Sistema antisismico bracing a “V” rovescia su pavimento sopraelevato removibile

Progettazione sismica bracing system k

La progettazione sismica può avvenire secondo i codici internazionali più diffusi. In ambito Europeo sono ormai consolidati gli Eurocodici, in particolare in ambito sismico: EN1998: Eurocodice 8 “Design for structures for earthquake resistance”.

Comunemente, si fa riferimento a IBC 2003, ASCE 7, NEHRP Provisions, SEAOC. In ambito americano non è ancora completa una piena integrazione di tutte le norme locali mentre nella penisola arabica risulta ancora assai comune l’utilizzo di UBC 1997 (Uniform Building Code).

Progettazione sismica pavimento sopraelevato

Sistema antisismico bracing a “K” su pavimento sopraelevato removibile

In contrapposizione alla solo apparente semplicità del sistema strutturale del pavimento sopraelevato, l’analisi della risposta sismica comporta spesso l’adozione di metodi di analisi numerica avanzati, arrivando anche alla implementazione di modelli di calcolo agli Elementi Finiti delle singole componentistiche, il cui comportamento di dettaglio influenza in maniera determinante la risposta sismica complessiva.