Nuova sede ATHESYS, la rivoluzione del SUGHERO negli interni

PAVIMENTI SOPRAELEVATI GREEN

Estetica, comfort e salubrità degli ambienti interni, se vi sembrano obbiettivi difficilmente raggiungibili, probabilmente non conoscete uno dei materiali più stupefacenti e perfetti che la natura ci regala: il SUGHERO. Naturale, isolante, traspirante, resistente, atossico e soprattutto completamente riciclabile, il sughero è un materiale dai superpoteri, in grado di contrastare la maggior parte degli effetti negativi causati della lunga permanenza negli ambienti indoor, indotta dallo stile di vita moderno.

Oggi vi apriamo le porte di Athesys, azienda che opera nel settore dei servizi informatici, che ha colto l’enorme potenziale di questo materiale, tanto da prediligerlo come elemento dominante nella propria sede, realizzata dalla nostra divisione Nesite Interior.

I benefici del sughero negli interni

pavimento sopraelevato in sughero con inserimento di moduli Floora

Athesys, la pavimentazione

Il benessere delle persone è senza dubbio uno dei pilastri nella progettazione dell’ufficio di oggi e, per questo motivo, la ristrutturazione della sede Athesys parte innanzitutto da alcune premesse essenziali come la salubrità e sostenibilità dei materiali.

Per la massima flessibilità impiantistica, abbiamo proposto come primo intervento l’installazione del pavimento sopraelevato con finitura in sughero naturale “Braga”, abbinata a pannelli con anima in truciolare certificato, proveniente da foreste gestite responsabilmente.

Questa soluzione introduce fin da subito notevoli benefici. Oltre ad essere completamente naturale, molto resistente all’usura e facile da mantenere, la pavimentazione in sughero apporta un significativo incremento del comfort acustico e al calpestio, conferito dall’elasticità intrinseca del materiale, dovuta alla struttura alveolare (40 milioni di capsule d’aria /cm3).

Da questo punto di vista, le superfici in sughero riducono di oltre 50% il rumore dei passi rispetto ad altre finiture, mentre la capacità di flettersi senza subire deformazioni dimensionali diminuisce la sensazione di affaticamento della colonna vertebrale e delle articolazioni. 

Le tonalità chiare della finitura Braga, invece, rendono lo spazio elegante e particolarmente accogliente.

pavimento sopraelevato in sughero naturale, finitura Braga

pavimento sopraelevato in sughero, finitura Braga

Athesys, i rivestimenti a parete

Il sughero protagonista indiscusso, ve lo abbiamo anticipato. Nella sede Athesyssono state rivestite con questo materiale anche le pareti perimetrali. Il rivestimento, in continuità al piano di calpestio, è stato ancorato ad una retrostruttura in abete e al pavimento, al fine di rendere impercettibili giunte o accostamento dei pannelli.

Questo intervento aumenta l’isolamento termico dell’ambiente, preservandone la traspirabilità, indispensabile per evitare la formazione di condense e muffe. Il sughero, inoltre, è particolarmente adatto in tutti gli spazi operativi dove sono presenti server o computer, in quanto un antistatico fisiologico e non presenta il fenomeno di attrazione e accumulo della polvere. Questo si traduce semplicemente in uno spazio di lavoro più salubre, quindi più sano per i suoi utenti.

 

Rivestimento parete in sughero

rivestimento a parete in sughero

Athesys, le partizioni

L’intervento nella sede Athesys si è conclusa con l’installazione delle pareti divisorie in vetro. Si tratta di una soluzione in grado di conferire la massima leggerezza visiva, la cui essenzialità completa finemente lo spazio, risaltandone la cromia.

Pareti divisori in vetro

pareti divisorie

Se il sughero ti ha incuriosito, puoi approfondire nel nostro blog o consultare la scheda prodotto.