X
X
X
X
X

Tutti i progetti

Commerciale

Centri direzionali

Musei

Green

Contract

X

Prodotto

Anno

Materiali

X

Prodotto

Solfato di calcio
Gres porcellanato
Vinile (PVC)

Applicazione

Interno

Location

Milano

Contractor

COIMA SGR

Design

Pelli Clark Pelli Architects

Superficie totale

25000m2

Anno

2021

Home / Progetti / Direzionale / Gioia 22

nesite nel progetto gioia 22

Oltre 25.000 mq di pavimento sopraelevato per la nuova torre dall’impronta fortemente green, nel distretto milanese di Porta Nuova – Gioia.

il progetto

Parte del piano di riqualificazione urbana per la creazione del nuovo Distretto Porta Nuova – Gioia di Milano, “Gioia 22” sorge nell’ex area del complesso dirigenziale INPS, edificato negli anni ’60 e rimasto operativo fino al 2012. Progettata dall’Architetto Gregg Jones dello studio Pelli Clark Pelli Architects di New York e sviluppata da COIMA, la torre conta 26 piani fuori terra per un totale di 120 metri e 35.800 mq di superficie costruita.

“La Scheggia di Vetro” – così ribattezzata per la sua geometria – è rastremata sul fronte sud, verso piazza Gae Aulenti, ed è provvista di un coronamento alla sommità (il cosiddetto ‘Top sail’) quale prolungamento della facciata ovest, che si staglia a sbalzo verticale di 19 metri rispetto all’ultimo piano e ne esalta la composizione asimmetrica.

Le facciate sono realizzate con pannellature in triplo vetro altamente performante e – unite a 6.000 mq di pannelli fotovoltaici, un sistema di riscaldamento e raffreddamento alimentato ad acqua di falda e una illuminazione complessiva a LED gestita da sensori di luce diurna – permettono un controllo ottimale e la conseguente riduzione dei consumi complessivi. 

Gioia22 è infatti la prima torre in Italia a rispondere ai requisiti della direttiva Europea, ovvero di assicurare un bilancio fra l’energia prodotta e consumata prossimo allo zero con una riduzione del 75% del fabbisogno energetico rispetto ai più recenti edifici direzionali milanesi, ed è qualificata per ottenere le certificazioni LEED e WELL.

In linea con la filosofia progettuale, tutte le pavimentazioni sopraelevate impiegate sono state fornite da Nesite, riconosciuta per la propria filiera ‘green’ e orientata alla salvaguardia delle risorse naturali. L’impiego di pavimentazioni flottanti Nesite, sviluppate con materiali riciclati, riciclabili e certificati, incontrano quindi gli elevati standard imposti e voluti da COIMA e dal tenant, contribuendo al raggiungimento del livello Nearly Zero Energy Consumption Building.

dettagli fornitura

La fornitura per Gioia 22 è di circa 25.000 mq totali di pavimentazione sopraelevata, realizzata con pannelli in solfato di calcio 60×60 cm, spessore di 34 mm, in Classe A1 di reazione al fuoco (60′ secondo la normativa EN 13501-1).

Area uffici – 23.000 m

  • Struttura di sopraelevazione: MPL con appoggio e traversi a sezione trasversale aperta, in acciaio zincato.
  • Pannelli: anima in solfato di calcio. 60×60 cm, spessore 34mm

Area accoglienza e varco ascensori (piano terra) – 1.500 m2

  • Struttura di sopraelevazione: MPL con appoggio e traversi a sezione trasversale aperta, in acciaio zincato.
  • Pannelli: anima in solfato di calcio. 60×60 cm, spessore 34mm
  • Finitura superiore: gres porcellanato

Locali tecnici e di servizio (piano interrato) – 500 m2

  • Struttura di sopraelevazione: BPC con appoggio e traversi a sezione chiusa, in acciaio zincato.
  • Pannelli: anima in solfato di calcio. 60×60 cm, spessore 34mm
  • Finitura superiore: pvc antistatico

Altri progetti

Tutti i progetti

Design. Develop. Done. by Megiston - Agenzia web e digital marketing a Padova e VicenzaMegiston
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Sei interessato?

Scrivici.

Acquisizione pavimenti sopraelevati Uniflair

Nesite acquisisce il ramo pavimenti Uniflair

Condividiamo con entusiasmo la conclusione dell’iter di acquisizione del ramo pavimenti Uniflair ceduto dal Gruppo Schneider Electric, un accordo costruito perseguendo l’obiettivo comune di preservare un’eccellenza italiana del nostro settore, garantendo la continuità del business a tutela di lavoratori, fornitori, committenti.