Tag Archives: green building

Klimahouse 2018

Klimahouse 2018: le novità

Torna a Bolzano dal 24 al 27 gennaio Klimahouse 2018, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica ed il risanamento in edilizia, giunta alla tredicesima edizione.

La manifestazione fieristica, in programma a Fiera Bolzano, mostra come nell’edilizia oggi esistono alternative economiche e tecniche in grado di garantire un risparmio energetico consistente.

Al centro di Klimahouse 2018 le novità di settore proposte dalle aziende espositrici alle quali si affianca un ricco programma di congressi, eventi formativi e visite guidate.

COSA RISERVA QUESTA EDIZIONE?

Esperti internazionali e operatori di settore si incontreranno al Congresso Internazionale in programma a Klimahouse per nuovi impulsi al mercato.

Il Congresso sarà suddiviso in due sessioni di mezza giornata, il 25 e 26 gennaio, e vuole essere un contributo all’interno del più ampio dibattito per un riposizionamento di tutto il settore edilizio.

congresso internazionale klimahouse 20181 Klimahouse 2018: le novità

La prima giornata sarà focalizzata sull’edilizia responsabile con l’introduzione di uno dei più stimati esperti italiani di aspetti strutturali in edilizia, Gian Michele Calvi, che ha svolto la sua attività professionale e di insegnamento in tutto il mondo riunendo nel suo lavoro le migliori esperienze internazionali.

A seguire, Konrad Bergmeister che affronterà il tema delle grandi infrastrutture. Con l’ausilio di esempi concreti illustrerà le sfide per una moderna progettazione e una sicura esecuzione anche di opere “estreme”.

Polo Rocchi presenterà il progetto di risanamento strutturale del Palazzo delle Esposizioni a Roma, un lavoro di riqualificazione e messa in sicurezza sismica che ha suscitato enorme interesse anche a livello internazionale. A conclusione della giornata, prenderà la parola l’altoatesino Werner Tscholl, insignito dall’Ordine nazionale degli architetti del premio “Architetto Italiano 2016”.

La seconda parte del Congresso, focalizzata sulla tensione tra “high e low tech”, si svolgerà durante la mattinata del 26 gennaio e sarà aperta da un esperto di smart materials, Eric Höweler, che porterà il pubblico a volgere lo sguardo al futuro, guidandolo all’interno di progetti altamente tecnologici.

Sarà presente inoltre uno degli studi d’architettura più affermati al mondo, Snohetta, vincitore con i suoi “dischi volanti” del concorso internazionale per la riqualificazione della collina del Virgolo sopra Bolzano.
snohetta progetto collina Virgolo Klimahouse 2018: le novità

Lo stand Nesite al Klimahouse 2018

Nesite sarà presente insieme al partner FloorTech con l’innovativo pavimento sopraelevato Diffuse, il sistema radiante sviluppato e progettato per l’ottimizzazione della più alta efficienza termica.

Ci troverete nel settore CD, stand C 20/36, vi aspettiamo!

PROGRAMMA COMPLETO KLIMAHOUSE 2018 »

Nesite ottiene la certificazione Ambientale 14001

Dopo aver ottenuto il rinnovo della Certificazione ISO 9001, la nostra azienda ha raggiunto un nuovo importante obiettivo: da poco, infatti, abbiamo conseguito la certificazione del sistema di gestione ambientale secondo la normativa internazionale UNI EN ISO 14001 che rappresenta oggi un’eccellenza nella gestione di tutte le pratiche relative all’impatto ambientale.

piede 800x600 Nesite ottiene la certificazione Ambientale 14001

Certificazione Ambientale 14 1001

La nostra società ha da sempre un occhio attento al green, con un’attenzione alla sostenibilità dell’ambiente: produciamo, infatti, il nostro pavimento sopraelevato con materiali riciclati e riciclabili certificati da autorità accreditate. Le anime principali dei pannelli Nesite sono il truciolare ad alta densità, il solfato di calcio a base gesso e il materiale inerte. La certificazione ISO 14001 quindi, costituisce un’ulteriore garanzia sul costante monitoraggio e miglioramento anche in ambito ambientale dei nostri prodotti.

green nesite800x600 Nesite ottiene la certificazione Ambientale 14001

Certificazione Ambientale 14 1001 Nesite

Anche grazie a queste certificazioni, i nostri pavimenti sopraelevati contribuiscono ai sistemi di valutazione LEED per gli edifici riguardo all’utilizzo di componenti riciclati, alla presenza di materiali riutilizzabili e alla qualità dell’aria interna.

stanza green Nesite ottiene la certificazione Ambientale 14001

Certificazione Ambientale 14 1001 Nesite

In alcuni casi, grazie all’elevata percentuale di crediti, i nostri prodotti hanno contribuito ad ottenere certificati LEED Platinum, come nel caso del ChristChurch Civic Building, definito l’edifico più eco-compatibile della Nuova Zelanda.

——

After obtaining the renewal of ISO 9001 Nesite, brand of Transpack Group Spa, has reached an important new goal: in fact, recently the company has obtained the certification of the environmental management system according to international standards UNI EN ISO 14001, which is an excellence in the management of all matters relating to environmental impact.

NESITE is an environmentally friendly Company which manufactures its raised floor with recycled and recyclable materials certified by accredited authorities.

The company main raw material components are high density chipboard, calcium sulphate gypsum base and the inert material.

NESITE products contribute to the LEED Building Rating Systems requirement for Recycled Component Materials, reusable materials and Interior air quality. Indeed in some cases, thanks to the high percentage of credits, Nesite’s product have  contributed in obtaining a Platinum LEED Certificate,.

An important example is the ChristChurch Civic Building, considered the most eco-friendly  building in New Zeland.

Siglata l’alleanza tra Itaca e Leed per la Certificazione Energetica

Si è finalmente arrivati alla definizione di una certificazione unica che ingloberà in sé protocollo ITACA e LEED, utile a sancire la bontà dell’intervento architettonico dal punto di vista energetico e ambientale nel contesto del green-building italiano.

 Siglata l’alleanza tra Itaca e Leed per la Certificazione Energetica

Certificazione Energetica

In occasione di Eire 2012 (Expo Italia Real Estate), Fiera internazionale dell’Immobile di Milano, è stato infatti firmato un accordo di collaborazione tra Environment Park (il Parco Scientifico e Tecnologico per l’Ambiente di Torino, sostenitore del protocollo ITACA) e Habitech (Distretto Tecnologico del Trentino per l’energia e l’ambiente, sostenitore della LEED Certification, nonché una tra le aziende leader in Italia nella consulenza per l’edilizia sostenibile). un accordo di collaborazione tra Environment Park e Habitech per integrare le rispettive competenze sviluppate in tema di certificazione di sostenibilità degli edifici.

 Siglata l’alleanza tra Itaca e Leed per la Certificazione Energetica

Green Building Council Italia

Da oggi il protocollo Itaca e lo standard Leed saranno inseriti in un unico pacchetto per rispondere anche sul mercato italiano con una proposta più completa alle sempre più esigenti richieste di certificazione energetica e di ecocompatibilità degli edifici.

Vediamo nel dettaglio cosa sono le due certificazioni:

  • Il Protocollo ITACA è un sistema di valutazione della sostenibilità delle costruzioni adottato in 13 regioni italiane. Sviluppato nel 2002 dall’Associazione Federale delle Regioni e Provincie Autonome Italiane, è stato applicato in misure pubbliche di incentivazione e sostegno alle costruzioni come i piani casa e i contratti di quartiere.  Fino ad oggi sono 1.000 gli edifici certificati con ITACA di cui 150 attestati dall’Environment Park, Parco scientifico e tecnologico per l’ambiente di Torino e promotore tecnico-scientifico del sistema.
 Siglata l’alleanza tra Itaca e Leed per la Certificazione Energetica

Certificazione Energetica degli Edifici

  • La certificazione LEED è lo standard di certificazione energetico-ambientale per gli edifici più conosciuto e applicato al mondo, definito e promosso negli Stati Uniti dall’US Green Building Council. Sono circa 12.500 gli edifici già certificati e circa 34.000 quelli in fase di certificazione, a livello di certificazione. In Italia, dal 2009 oltre 120 edifici perseguono la certificazione e 18 l’hanno già raggiunta.
 Siglata l’alleanza tra Itaca e Leed per la Certificazione Energetica

Certificazione LEED

L’obiettivo è quello di implementare in modo importante l’attenzione alla sostenibilità certificata, aumentando il numero di edifici certificati e la relativa qualità ambientale, in un ottica di rilancio di un settore fortemente in crisi come quello delle costruzioni, proponendo quindi un nuovo protocollo unificato per l’integrazione dei servizi di certificazione energetica e ambientale. Il nuovo protocollo ingloberà da un lato la riconoscibilità ed il prestigio internazionale della LEED Certification e dall’altro i criteri applicativi pratici di uno standard diffuso in Italia, quale il protocollo ITACA, proponendo in questo modo una codificazione completa in materia di green building nel mercato italiano.

 Siglata l’alleanza tra Itaca e Leed per la Certificazione Energetica

Green Attitude

In un trend che premia e dà sempre più enfasi alla “green attitude”, ricordiamo che anche i Pavimenti Sopraelevati Nesite rispettano l’ambiente e contribuiscono ad ottenere la certificazione energetica: per ogni informazione potete scrivere qui.

Al via il 5° Forum dell’Architettura

Si terrà lunedì 25 giugno 2012 la quinta edizione del Forum di Architettura, Building a Greener Future organizzato dal Gruppo 24 Ore presso la sede di Via Monte Rosa 91 nella prestigiosa Sala Collina. L’evento, un importante appuntamento dedicato al mercato della progettazione, è un’occasione di incontro e confronto tra i principali player del settore sia dell’architettura che dell’edilizia.

top 03 Al via il 5° Forum dellArchitettura

5^ Forum dell’Architettura

Grazie ai focus tematici, il Forum ha lo scopo di analizzare e valutare le principali dinamiche che regolano il mercato globale dell’architettura, con approfondimenti sui temi del Green Building, dei materiali e delle tecnologie che nei prossimi anni costituiranno i driver della crescita economica del nostro Paese.

L’ edizione 2012 si focalizzerà sul nuovo mercato dell’Architettura puntando su temi quali la Sostenibilità e l’ Internazionalizzazione, argomenti sempre più importanti per la crescita e lo sviluppo dei settori della progettazione e delle costruzioni. Efficienza energetica nell’edilizia ed energie rinnovabili saranno infatti i settori su cui posare le base per una prospettiva di innovazione e sviluppo per i settori coinvolti.

Temi 

Green Building Economy
- le strategie adottate nel nostro Paese per accelerare il cambiamento saranno commentate
dai principali attori del settore economico e imprenditoriale italiano ed europeo;
- finanziamenti ed incentivi a supporto del settore delle costruzioni e delle energie rinnovabili;
- investimenti immobiliari e settori di interesse per gli sviluppatori stranieri in Italia.

Green Building Design
- condizione attuale e le tendenze del mercato della progettazione dei prossimi anni.

Innovazione e ricerca per un’Architettura efficiente, tendenze rilevanti della progettazione di oggi, con focus specifico su:

- Recupero in chiave energetica
- Edifici “zero o nearly zero energy
- Nuovi materiali e tecnologie a basso impatto

Al seguente Link potete visionare tutto il programma dell’evento.