PAVIMENTI SOPRAELEVATI PER FINITURE AUTOPOSANTI

I pavimenti sopraelevati adatti a ricevere finiture autoposanti sono composti da pannelli con anima in truciolare o solfato di calcio, con una protezione superiore in foglio di alluminio o primer antipolvere. I pannelli possono avere varie densità e spessori, che determinano le prestazioni del sistema  come la resistenza meccanica, resistenza al fuoco, isolamento acustico e isolamento termico.

Le finiture autoposanti sono disponibili in un’ampia gamma di materiali (tessili, resilienti, ceramici), formati e colori, sono immediatamente calpestabili e mantengono la piena accessibilità al sottopavimento.

Nesite completa la collezione delle finiture autoposanti con una proposta esclusiva in sughero naturale, una soluzione ad elevato isolamento acustico, che racchiude tutte le caratteristiche si sostenibilità e prestazionali del sughero.

Il sistema viene completato dalla struttura, di varie tipologie, in base alle esigenze di carico del progetto.