PAVIMENTI SOPRAELEVATI
PER FINITURE AUTOPOSANTI

Il pavimento sopraelevato per finiture autoposanti è composto da pannelli nudi, rivestiti superiormente con un foglio di alluminio o lamiera in acciaio galvanizzato.

I pannelli possono avere un’anima in truciolare o solfato di calcio, di varie densità e spessori, che determina le prestazioni del sistema (resistenza meccanica, resistenza al fuoco, isolamento acustico e termico).

Come finitura autoposante si può scegliere tra moquette, doghe PVC o ceramica, la soluzione maggiormente versatile nei formati, finiture e colori.

Il sistema viene completato dalla struttura, di varie tipologie, in base alle esigenze di carico del progetto.

PANNELLI PER RIVESTIMENTI AUTOPOSANTI: