Tag Archives: Skycraper

Freedom Tower

Freedom Tower sarà il grattacielo più alto degli Stati Uniti

Il Council of Tall Buildings and Urban Habitat ha stabilito che la Freedom Tower del World Trade Center di New York sarà il nuovo grattacielo più alto degli Stati Uniti, con 542 metri d’altezza.

L’edificio, anche se di poco, strappa il titolo alla Willis Tower di Chicago (nota anche come Sears Tower), che ha mantenuto il primo posto per ben 40 anni.

La decisione è stata data attraverso un comunicato dell’organizzazione internazionale con sede a Chicago, il Council of Tall Buildings and Urban Habitat appunto, che si occupa delle costruzioni più alte del mondo. Una volta completata, la nuova Freedom Tower,  ancora in costruzione sulle ceneri delle Torri Gemelle, batterà tutti gli altri grattacieli presenti in America.

A far vincer la Freedom Tower sono stati decisivi i 124 metri dell’antenna che verrà costruita sulla cima del nuovo World Trade Center. E’ stato deciso, infatti, che l’antenna deve essere considerata come un elemento strutturale dell’edificio, e quindi conteggiata nell’altezza totale.

La commissione ha reso nota la classifica dei grattacieli più alti del 2013: per il Nord America ha vinto The Bow, 237 metri firmato Norman Foster situato a Calgary in Canada.

Bow Nesite 734x1024 Freedom Tower sarà il grattacielo più alto degli Stati Uniti

The Bow – Canada

In Asia e Australia si è aggiudicato il primo posto il progetto di Rem Koolhaas e Ole Scheeren, con il palazzo sede della China Central Tv di Pechino.

China Central TV Pechino Freedom Tower sarà il grattacielo più alto degli Stati Uniti

China Central TV – Pechino

Per l’Europa, invece, si aggiudica il primato lo Shard di Renzo Piano, che spicca su Londra con i suoi 310 metri d’altezza: completamente rivestito in vetro è  il grattacielo più alto di tutto il continente europeo.

 

Shard Londra Freedom Tower sarà il grattacielo più alto degli Stati Uniti

Shard – Londra

 Per la sezione Africa e Medio Oriente è lo Sowwah Square a vincere.

Sowwah Square Abu Dhabi Freedom Tower sarà il grattacielo più alto degli Stati Uniti

Sowwah Square – Abu Dhabi

Situato ad Abu Dhabi, si compone di quattro torri con un sistema di copertura in vetro e persiane parasole ed è dotato di 27mila metri quadri di pannelli fotovoltaici.

 

Marina City - Chicago

Un video animato racconta i grattacieli di Chicago

Il motion graphics designer Al Boardman celebra cinque grattacieli di Chicago attraverso un video  di animazione.

[vimeo http://www.vimeo.com/66576980 w=500&h=281]

Chicago – Five Great Buildings from Al Boardman on Vimeo.

Al Boardman è un designer inglese, ma che vive e lavora a Chicago, per questo motivo ha voluto omaggiare l’architettura della città. “Chicago ha molti grandi edifici. E’ un luogo fortemente rappresentativo dell’architettura globale, ed è la città di nascita del grattacielo.”, spiega l’artista. Il video presenta ogni torre come un cartone animato colorato fatto da blocchi di linee geometriche nette, usando la forza del colore. I primi due progetti sono stati costruiti dalla società statunitense Skidmore Owings & Merrill: la Willis Tower di 442 metri – più comunemente nota come la Sears Tower e fino a poco tempo fa’  l’edificio più alto negli Stati Uniti – e il John Hancock Observatory  che raggiunge i 344 metri d’altezza.

 Un video animato racconta i grattacieli di Chicago

Willis Tower – Chicago

Caratteristici sono poi il Crain Communications Building a forma di diamante;

 Un video animato racconta i grattacieli di Chicago

Crain Building – Chicago

il Marina City Towers  che ricorda invece le fattezze di una pannocchia e la Trump Tower rispettivamente un hotel e un edificio residenziale di proprietà del miliardario Donald Trump.

marinacity chicago five great buildings by al boardman 5 Un video animato racconta i grattacieli di Chicago

Marina City – Chicago

 Un video animato racconta i grattacieli di Chicago

Trump Tower – Chicago

Un grande omaggio a Chicago, all’architettura e ma soprattutto ai famosi skycrapers: un simbolo degli Stati Uniti d’America.

“Crescent Moon Tower”: un edificio a forma di luna a Dubai

Si chiamerà “Crescent Moon Tower” la nuova sfida architettonica che sorgerà a Dubai.

Si tratta di un edificio grandioso sia per le dimensioni sia per la forma, un grattacielo a forma di mezzaluna crescente concepito per avere 33 piani e che dovrebbe essere realizzato entro il 2015. Il progetto è stato presentato all’ XI edizione del “ThyssenKrup Elevator Architecture Award” dallo studio Transparence House.

 Crescent Moon Tower: un edificio a forma di luna a Dubai

Crescent Moon Tower
Copyright foto: Transparence House

Considerando lo sviluppo impressionante della città, l’intento del progetto è di realizzare una struttura in grado di identificare, anche da un punto di vista stilistico, Dubai come appartenente al mondo islamico.

 Crescent Moon Tower: un edificio a forma di luna a Dubai

Crescent Moon Tower by night
Copyright foto: Transparence House

All’interno del “Crescent Moon Tower” ci saranno una biblioteca per bambini, sale conferenze, bar, ristoranti e una piattaforma di osservazione esterna, il tutto pensato come un edificio polivalente, studiato per essere funzionale e  fruibile sia da residenti che da turisti.

 Crescent Moon Tower: un edificio a forma di luna a Dubai

Crescent Moon Tower Interno
Copyright foto: Transparence House

 Crescent Moon Tower: un edificio a forma di luna a Dubai

Crescent Moon Tower Interni
Copyright foto: Transparence House

Il progetto è solo una delle tante dimostrazioni dello sviluppo tecnologico ed economico di Dubai: l’emirato, infatti, è già da tempo uno dei luoghi più attivi al mondo per quanto riguarda lo sviluppo di investimenti tecnici e architettonici.