Tag Archives: raised floors

Nesite avvia un percorso di formazione sul pavimento sopraelevato

Dal mese di dicembre Nesite ha deciso di avviare un percorso dedicato alla formazione che si rivolge alla rete vendita, a tutti gli Area Manager, alle agenzie che rappresentano il brand veneto in Italia e  all’estero e più in generale, a tutti gli addetti ai lavori del settore.

 Nesite avvia un percorso di formazione sul pavimento sopraelevato

Incontri di Formazione Nesite

Gli approfondimenti hanno lo scopo spiegare il vantaggio dell’uso del pavimento sopraelevato, illustrando tutti gli aspetti tecnici delle strutture e dell’installazione, con un focus particolare all’ultimo prodotto nato: Tetris FLOOR Nesite, sistema di pavimentazione flottante ad incastro, e alla  sua variante Tetris KLIMA, il sistema radiante per il riscaldamento e raffrescamento della pavimentazione.

Il primo incontro si è tenuto presso il nostro showroom di Padova, dove era presente tutta la rete vendita Italia e agli Area Manager Nesite, una giornata interamente dedicata all’innovazione di prodotto e alla messa in opera.

Il secondo appuntamento si è svolto a Milano, nel mese di dicembre, presso lo showroom di Nesite in collaborazione con Area Ufficio. In questo caso si è parlato del pavimento sopraelevato e sui nuovi prodotti ad agenti e distributori del Nord Italia.

 Nesite avvia un percorso di formazione sul pavimento sopraelevato

Un momento durante l’ incontro di Formazione Nesite a Milano

 Nesite avvia un percorso di formazione sul pavimento sopraelevato

Un momento durante l’incontro di Formazione Nesite a Milano

Nel mese di gennaio 2013 il corso di formazione Nesite si è spostato a Udine, presso la sede di WWTS agenzia di rappresentanza importante per marchi d’arredo e design, e nuovo agente di Nesite per la Russia, Bielorussia, Moldavia, Ucraina, Georgia, Azerbaigian, Turkmenistan, Kazakistan, Kirghizistan, Tagikistan, Uzbekistan e Armenia.

 Nesite avvia un percorso di formazione sul pavimento sopraelevato

Antonio Frizzerin spiega nell’incontro a Udine le caratteristiche del Pavimento Sopraelevato Nesite

Crediamo che sia molto importante far conoscere in maniera approfondita i dettagli tecnici dei nostri prodotti alla rete vendita, in primis, e più in generale agli addetti ai lavori, affinché tutti i vantaggi che il nostro sistema offre possano essere sfruttati a pieno” spiega Antonio Frizzerin, responsabile del progetto. “I nostri nuovi sistemi Tetris Floor e Tetris Klima, in particolare, possono inserirsi in ambiti che finora non vedevano l’uso del pavimento sopraelevato NESITE, estendendo il vantaggio della flessibilità a nuove applicazioni, con conseguente aumento del comfort degli ambienti”.

Il prossimo evento legato alla formazione sul pavimento sopraelevato Nesite si terrà a Genova a Marzo 2013.

—-

Since December Nesite decided to start a course dedicated to training that caters to the sales network, to all the Area Manager, the agencies that represent the brand in Italy and abroad and in general, to all those in the sector jobs.

The insights are intended to explain the advantage of the raised floor, explaining all the technical aspects of the structures and the installation, with a particular focus on the last product born: Tetris FLOOR Nesite, floating floor system of interlocking, and its variant Tetris KLIMA, the radiating system for heating and cooling of the pavement

The first meeting took place in Padua, at the showroom of the brand, which was present throughout the sales network and the Area Manager Italy Nesite, a day dedicated to product innovation and implementation.

The second event was held in Milan in December, at the Nesite showroom in collaboration with Area Office. In this case there has been talk of the raised floor and new products to agents and distributors in Northern Italy.

In January 2013, the training course Nesite moved to Udine, at the headquarters of WWTS agency representation for important brands of furniture and design, and new agent Nesite for Russia, Belarus, Moldova, Ukraine, Georgia, Azerbaijan, Turkmenistan, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Tajikistan, Uzbekistan and Armenia.

We believe it is very important to know in depth the technical details of our products to the sales network, first, and, more generally, to insiders, that all the advantages our system offers can be exploited to the full” said Antonio Frizzerin, the project manager.Our new systems and Tetris Tetris Floor Klima, in particular, can fit into areas that have not seen the use of the raised floor NESITE, extending the advantage of flexibility to accommodate new applications, which increases the comfort of the rooms.

The next event related to training on Nesite raised floor will take place in Genoa in March 2013.

Tetris Floor, il nuovo pavimento sopraelevato ad incastro

Abbiamo deciso di dedicare un post al nuovo nato in casa Nesite.

Si tratta di Tetris FLOOR un nuovo sistema di pavimento sopraelevato ad incastro. Tra i molti vantaggi del pannello, la variante Tetris KLIMA, il sistema radiante per il riscaldamento e raffrescamento della pavimentazione, permette una maggiore libertà nella progettazione: la presenza di antiestetici fancoils o caloriferi può limitare la creatività degli architetti. Al contrario, con Tetris KLIMA si liberano spazi e si può sfruttare ogni angolo del locale.

 

tetris1 Tetris Floor, il nuovo pavimento sopraelevato ad incastro

Tetris FLOOR

Grazie alla speciale lavorazione maschio/femmina sulla costa del pannello, il sistema Tetris permette la posa a secco, senza uso di acqua,  il che riduce notevolmente i tempi di costruzione, azzerando i problemi dovuti all’asciugatura, ed alle possibili infiltrazioni di umidità.

Nel creare questo nuovo sistema ad incastro, Nesite, ha tenuto conto sia della resistenza ai carichi sia della durata nel tempo del prodotto, rendendole caratteristiche fondamentali di Tetris FLOOR. I pannelli arrivano già pronti per la posa in cantiere: in fabbrica infatti  viene applicato su ciascuno uno strato di primer – una vernice antipolvere –  per proteggerli durante il trasporto e la posa, in modo da garantire già dall’inizio un’ottima protezione all’abrasione.

tetris2 Tetris Floor, il nuovo pavimento sopraelevato ad incastro

Tetris FLOOR – il sistema ad incastro -

Il pannello Tetris è composto da solfato di calcio, un materiale classificato in classe A1,  non combustibile secondo le vigente norme europee.

Tetris FLOOR permette l’implementazione di Tetris KLIMA, un sistema di riscaldamento e raffrescamento radiante applicato al pavimento sopraelevato.

Tutto ciò consente  di ottenere nell’arco dell’anno un migliore comfort climatico ed assicurare, nello stesso tempo, un efficiente consumo energetico.

Con Tetris KLIMA la variazione di temperatura si consegue in modo “dolce”, senza alcun movimento d’aria.

Per informazioni più dettagliate potete contattarci anche qui!

Tetris Floor, il nuovo pavimento sopraelevato ad incastro

Abbiamo deciso di dedicare un post al nuovo nato in casa Nesite.

Si tratta di Tetris FLOOR un nuovo sistema di pavimento sopraelevato ad incastro. Tra i molti vantaggi del pannello, la variante Tetris KLIMA, il sistema radiante per il riscaldamento e raffrescamento della pavimentazione, permette una maggiore libertà nella progettazione: la presenza di antiestetici fancoils o caloriferi può limitare la creatività degli architetti. Al contrario, con Tetris KLIMA si liberano spazi e si può sfruttare ogni angolo del locale.

 

tetris1  Tetris Floor, il nuovo pavimento sopraelevato ad incastro

Tetris FLOOR

Grazie alla speciale lavorazione maschio/femmina sulla costa del pannello, il sistema Tetris permette la posa a secco, senza uso di acqua,  il che riduce notevolmente i tempi di costruzione, azzerando i problemi dovuti all’asciugatura, ed alle possibili infiltrazioni di umidità.

Nel creare questo nuovo sistema ad incastro, Nesite, ha tenuto conto sia della resistenza ai carichi sia della durata nel tempo del prodotto, rendendole caratteristiche fondamentali di Tetris FLOOR. I pannelli arrivano già pronti per la posa in cantiere: in fabbrica infatti  viene applicato su ciascuno uno strato di primer – una vernice antipolvere –  per proteggerli durante il trasporto e la posa, in modo da garantire già dall’inizio un’ottima protezione all’abrasione.

tetris2  Tetris Floor, il nuovo pavimento sopraelevato ad incastro

Tetris FLOOR – il sistema ad incastro -

Il pannello Tetris è composto da solfato di calcio, un materiale classificato in classe A1,  non combustibile secondo le vigente norme europee.

Tetris FLOOR permette l’implementazione di Tetris KLIMA, un sistema di riscaldamento e raffrescamento radiante applicato al pavimento sopraelevato.

Tutto ciò consente  di ottenere nell’arco dell’anno un migliore comfort climatico ed assicurare, nello stesso tempo, un efficiente consumo energetico.

Con Tetris KLIMA la variazione di temperatura si consegue in modo “dolce”, senza alcun movimento d’aria.

Per informazioni più dettagliate potete contattarci anche qui!

Palazzo Vecchio, il nuovo accesso al museo grazie ai pavimenti Nesite

E’ stata da poco ultimata l’opera di restauro della pavimentazione dello storico Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio a Firenze.
palazzovecchio2 800 Palazzo Vecchio, il nuovo accesso al museo grazie ai pavimenti Nesite

I Pavimenti Sopraelevati Nesite a Palazzo Vecchio

Tutto l’intervento ha visto come protagonista il recupero della vecchia pavimentazione in pietra antica situata nell’area attigua alla biglietteria e alla nuova sezione museale ‘Tracce di Firenze’. La vecchia superficie è stata mantenuta grazie a una moderna soluzione in vetro a vista che ne ha permesso il pieno recupero: grazie anche all’installazione dei pavimenti sopraelevati Nesite è attualmente possibile accedere al Museo di Palazzo Vecchio, senza rinunciare alla vista del pavimento antico a spina di pesce.
 Palazzo Vecchio, il nuovo accesso al museo grazie ai pavimenti Nesite

I Pavimenti Sopraelevati Nesite a Palazzo Vecchio, Firenze

Il nuovo pavimento Nesite realizzato con una speciale struttura di sopraelevazione anticorrosione, si affaccia sull’antico livello in mattoni rossi e porta alle nuove sale dedicate alla storia di Firenze e ad esposizioni temporanee. Nel dettaglio, sono state realizzate due ampie pedane che portano ai due ingressi e vengono collegate da due rampe in vetro inclinate, sempre grazie alla collaborazione dei pavimenti sopraelevati Nesite. Il pavimento è stato realizzato con pannelli in gres porcellanato e di vetro per consentire di vedere la vecchia pavimentazione del Cortile della Dogana. Il pavimento sopraelevato Nesite ha permesso inoltre una migliore illuminazione dell’area attraverso lampade illuminanti incassate.
thumb vetro Palazzo Vecchio, il nuovo accesso al museo grazie ai pavimenti Nesite

Linea High Class Nesite

Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Nell’ambito di una continua ricerca tecnologica, legata al recepimento delle nuove esigenze architettoniche e di una maggiore sensibilità del mercato verso l’arredo degli esterni, NESITE ha progettato un nuovo sistema di pavimento sopraelevato unendo alle novità del design e dell’estetica le migliori caratteristiche tecniche presenti oggi sul mercato. Sempre maggiore attenzione viene data ai dettagli costruttivi che possono valorizzare gli immobili migliorandone le finiture, oggi però si rende necessario elevare anche le caratteristiche tecniche ed energetiche oltre al confort abitativo. Il pavimento sopraelevato per esterno “Twin Floor” è nato anche per migliorare la classificazione termica ed acustica dell’edifico e per contenere i costi di manutenzione dell’immobile.

disegno twinfloor Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Pavimento Sopraelevato Twin Floor NESITE

DESCRIZIONE TECNICA

Il pannello modulare è composto da una lastra superiore in gres porcellanato antiscivolo ed una inferiore con funzione di rinforzo. Le due lastre, che formano un pannello di dimensioni nominali 600x600mm con spessore totale da 22 a 26 mm, sono tra loro saldate con appositi adesivi scelti e selezionati per resistenza, elasticità ed inalterabilità nel tempo ed agli agenti atmosferici.

Il Pavimento Sopraelevato Twin Floor consente:

Facilità di ispezione e rapido accesso al plenum sottopavimento, nel caso in cui si rendessero necessari eventuali interventi di riparazione delle guaine isolanti con conseguente risparmio sui costi di demolizione e ripristino dei massetti e dei materiali di finitura e sulle tempistiche di intervento.

• Miglioramento dell’isolamento termico, grazie all’intercapedine tra il piano di calpestio e la soletta.

Areazione all’interno del plenum con conseguente eliminazione dell’umidità di risalita e del gas radon.

Miglior deflusso dell’acqua piovana rendendo il pavimento immediatamente asciutto e sicuro.

Velocità di posa rispetto ai sistemi tradizionali con conseguente risparmio in termini di tempo. L’assenza di tempi di assestamento elimina i rischi di infiltrazioni di acqua nel massetto.

Risparmio nei costi poiché non è più necessaria l’esecuzione del massetto cementizio di protezione sopra la guaina ed il successivo incollaggio del materiale di finitura.

• Evitare l’utilizzo di collanti chimici e cementizi. E’ ecologico nei suoi componenti.

Il pannello TWIN FLOOR è disponibile in due tipologie:

TWIN FLOOR L (con spessore circa 22 mm)

Il pannello TWIN FLOOR nella versione L prevede l’accoppiamento della finitura superiore in gres tramite collante specifico ad un supporto costituito da un’anima strutturale omogenea, ecocompatibile, sinterizzata ad altissime temperature, di spessore 11 mm. Tale supporto garantisce la massima stabilità dimensionale anche in presenza di umidità, acqua e cambiamenti di temperatura. Il pannello avrà quindi uno spessore totale di circa 22 mm; può essere realizzato senza bisellatura o con un leggero rompifilo. La speciale lavorazione tronco-conica dei bordi favorisce il deflusso delle acque meteoriche e la risalita dell’umidità. Ideale per attici, terrazze private, gazebo. Può anche essere applicato a secco direttamente su ghiaia o erba.

disegno twinfloor l Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Pavimento Sopraelevato Twin Floor L NESITE

TWIN FLOOR S (con spessore circa 26 mm)

Il pannello TWIN FLOOR nella versione S prevede l’accoppiamento della finitura superiore in gres o lapidei tramite collante specifico ad un supporto costituito da un’anima strutturale omogenea e fibrorinforzata, con densità 2.200 Kg/m3 e spessore 15 mm. Tale supporto è costituito completamente da elementi riciclati, pressati e sinterizzati ad altissime temperature; il risultato è un prodotto con elevate prestazioni meccaniche che garantisce stabilità dimensionale in presenza di umidità, acqua e cambiamenti di temperatura.

Il pannello avrà quindi uno spessore totale di circa 26 mm; può essere realizzato senza bisellatura o con un leggero rompifilo. La speciale lavorazione tronco-conica dei bordi favorisce il deflusso delle acque meteoriche e la risalita dell’umidità. Ideale per pavimentare atri esterni di locali pubblici, terrazze ad alto traffico o di particolare pregio.

disegno twinfloor s Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Pavimento Sopraelevato Twin Floor S NESITE

Struttura per esterno

La struttura di sostegno è composta da supporti in materiale plastico in due conformazioni principali:

• Supporti fissi, formati da un pezzo unico, hanno una altezza fissa che può variare da 12 mm a 19 mm. Sono dotati di quattro distanziatori che permettono di realizzare la fuga tra i pannelli. Il materiale usato è particolarmente resistente agli sbalzi di temperatura, alle soluzioni acide e basiche ed agli agenti atmosferici.

• Supporti regolabili, costituiti da una testa a martinetto nervata nella parte inferiore. La base di appoggio é concava nella parte inferiore ed è antisdrucciolo; i fori laterali consentono il deflusso delle acque piovane. La ghiera permette una facile e millimetrica regolazione in altezza del supporto e assicura un perfetto livellamento finale della pavimentazione.

Per avere maggiori informazioni riguardo a Twin Floor e a tutti i prodotti NESITE, potete visitare il nostro sito www.nesite.com, oppure compilare il form online !

Nesite fornirà 9.000 mq di pavimento sopraelevato per la Metro C di Roma.

Nesite fornirà la pavimentazione sopraelevata dei locali tecnici di dodici fermate – le tratte T4, T5 e T6A – della nuova Metro C di Roma.

I punti di forza del brand, che si è aggiudicato la fornitura, sono stati quelli di consentire  una pavimentazione flottante alta fino ad 80 centimetri da terra, e la capacità di garantire un controllo di qualità elevatissimo.

Tutti pavimenti Nesite consegnati, sono stati sottoposti non solo al normale controllo qualità, ma anche a una verifica su tutte le materie prime in ingresso e, non ultimo, un’ulteriore perizia a campione sul prodotto finito consegnato. Quest’ultimo test prevede un prelievo in cantiere del pavimento Nesite: il pannello, inviato in laboratorio, viene sottoposto a controlli dimensionali, di portata e di resistenza ai carichi statici.

Per questo progetto abbiamo messo in atto un rigido piano di fabbricazione e controllo qualità” spiega Antonio Frizzerin – Responsabile Qualità Nesite – “Questo ci ha permesso di monitorare tutti i processi legati alla produzione del pavimento e garantire la qualità del prodotto.

La Metro C di Roma è la linea di trasporto pubblico urbano su rotaia più lunga d’Italia, ben 25 km, ed è la prima linea metropolitana di Roma a spingersi oltre il limite del Raccordo Anulare, avvicinando la periferia più lontana al Centro Storico. Un progetto originale, realizzato per buona parte in sotterraneo (quasi 18 km) ad una profondità di 25/30 metri sotto il livello stradale.

thumb metro01 ita Nesite fornirà 9.000 mq di pavimento sopraelevato per la Metro C di Roma.

Pavimenti Sopraelevati Nesite