CMA Lifts, Bari

CLIENTE: CMA Lifts
AREA TOTALE: 1.000 m2
TIPOLOGIA: Nuova sede
LUOGO: Bari (Italia)

Nata nel 2001, CMA Ascensori rappresenta una delle aziende più dinamiche nella produzione di ascensori e componentistica.

 

Realtà fortemente proiettata verso il mercato estero, CMA Ascensori spinge sull’internalizzazione rinnovando il proprio brand, ora CMA Lifts, e inaugurando una nuova e prestigiosa sede che ben rispecchia l’identità di un’azienda nota, in tutto il mondo, per la propria eccellenza.

Per questa ristrutturazione uffici CMA ha scelto Nesite Contract, il cui obiettivo è stato realizzare una sede che rispecchiasse l’identità di un’azienda che coniuga la tecnologia più avanzata con il design italiano, garanzia di eleganza estetica.

 

AREA INTERVENTO

  • Fornitura e installazione del pavimento sopraelevato
  • Fornitura e installazione delle pareti divisorie
  • Fornitura di rivestimento in gres porcellanato

REALIZZAZIONE

L’esigenza del cliente era avere ambienti estremamente luminosi, dove la luce potesse riflettersi creare un effetto di trasparenza all’interno dei vari uffici.

E’ stata quindi fatta una scelta accurata dei materiali per soddisfare questa richiesta: per il pavimento sopraelevato è stato selezionato un gres levigato di colore bianco, con effetto molto lucido.

Le pareti divisorie sono state proposte in vetro extrachiaro; le pareti mobili cieche sono state rivestite con laminato dello stesso colore degli arredi in legno, su richiesta del cliente.

Le guide a pavimento e soffitto ed i profili a muro consentono il perfetto livellamento della parete sia in orizzontale che in verticale e la perfetta chiusura contro i muri esistenti.

Per consentire un adeguato cablaggio della parete, è stato previsto un vano tecnico in melaminico sp. 104 mm. studiato per favorire l’installazione di punti luce, punti presa, termostati, sensori di allarmi ed altre apparecchiature dimensionalmente compatibili.

Le porte, fornite nella tipologia a battente anta singola e doppia, sono dotate di anta in vetro temperato da 10 mm extrachiaro, complete di maniglia a leva con serratura integrata.

Dove era richiesta una maggiore prestazione acustica, sono stati realizzati degli specifici setti in grado di migliorare l’isolamento fino a 46 dB ; in corrispondenza dei cavedi, per rispettare le modularità imposte dal cliente, le misure delle pareti sono state adattate in base alle necessità con l’applicazione di speciali profili di tenuta.

MATERIALE FORNITO

  • 1.000 mq di pavimento Nesite (PG6AMH) con solfato da 30 mm e gres porcellanato levigato 600×600 mm;
  • Pareti divisorie spessore totale 51 mm in vetro temperato 5+5 mm stratificato trasparente extra chiaro con interposto PVB acustico 0,76, i profili sono costituiti da una struttura in estrusi di lega di alluminio 6060 UNI 9006/1 (guide a pavimento e soffitto, montanti, partenze a muro) in alluminio anodizzato argento;
  • Pareti divisorie cieche con rivestimento in laminato effetto legno customizzato.