Vietato l’ingresso (o forse no) – TAM Teatro Arcimboldi Milano

Interiors

Nesite Interior per il progetto “Vietato L’Ingresso” al TAM Teatro Arcimboldi Milano.

Come parte della virtuosa iniziativa che prevede la ristrutturazione dei camerini del Teatro e la loro apertura inedita al pubblico, Nesite Interior supporta il progetto di Calvi Ceschia Viganò Architetti associati, con la realizzazione di tutti i sistemi su misura.

Vietato l'ingresso - Teatro Degli Arcimboldi

Show Bees e TAM Teatro Arcimboldi Milano presentano VIETATO L’INGRESSO, iniziativa in contemporanea al Fuorisalone che consentirà, dopo un anno di chiusura forzata, di riaprire i battenti del teatro in un modo inedito, rendendo (temporaneamente) visitabili le aree non accessibili al pubblico: i camerini degli artisti. Un progetto ambizioso che, attraverso la ristrutturazione di diciassette differenti camerini, vedrà la collaborazione di più studi di architettura e brand, uniti a sostegno del mondo dell’arte e della cultura.

La ristrutturazione, iniziata il 7 giugno, porterà all’inaugurazione dei camerini d’autore il 4 settembre. Fino al 27 settembre poi, i visitatori potranno votare il proprio camerino preferito e decretare il vincitore, che riceverà l’incarico di ristrutturare il “Camerino Muti”, principale camerino del Teatro.

Tra i partner tecnici dell’evento anche Nesite Interior, a supporto del progetto di Calvi Ceschia Viganò per il camerino n.3. Nesite Interior, grazie al lavoro dell’artigiano e designer Simone Piva – parte integrante della divisione aziendale – si occuperà infatti della realizzazione e fornitura di tutti i sistemi d’arredo su misura e della boiserie, sia a parete sia a soffitto.