Da Tokyo a New York i migliori progetti del 2012

News

Si avvicina la fine dell’anno e come sempre in questo periodo si è soliti tirare un pò le somme: Architizer lo fa stilando una classifica di quelli che sono stati i progetti che per design, storia e  impatto sono stati i protagonisti di questo 2012, che come ricorda lo stesso Magazine è stato un anno difficile dovuto alla crisi economica e alla conseguente stagnazione del mercato immobiliare.

Il 2012 è stato soprattutto l’anno delle Olimpiadi a Londra, grande palco per la città inglese ma anche per l’architettura, l’anno del nuovo World Trade Center di New York e dei giapponesi, che dopo lo tsunami hanno ripreso forza e ricominciato a pensare lo spazio abitativo in modo sempre più radicale, l’anno dei mega-masterplan per le città cinesi, costruite nel deserto da studi di archistar e realizzate in tempi record.

Ma al di la della classifica stilata da Architizer, a noi piace ricordare che tra questi capolavori dell’architettura anche l’Italia nel 2012 ha lasciato un segno rilevante, sintomo che il Made in Italy è tuttora come sinonimo di eccellenza. A Tbilisi in Georgia, dove da anni è forte la presenza di architetti italiani, lo studio Fuksas ha inaugurato ad ottobre un grande centro amministrativo che ospiterà la Banca Nazionale della Georgia, il Ministero dell’Energia, il Registro Civile e Nazionale mentre ad Oslo Renzo Piano ha concluso il museo Astrup Fearnley e il grattacielo The Shard a Londra e a Parigi Mario Bellini e Rudy Ricciotti hanno terminato l’ampliamento del Louvre con la realizzazione del Dipartimento per le Arti Islamiche.

Ecco quindi la classifica delle top10 dell’architettura stilata da Architizer:

10) OCT Design Museum, Shenzen Cina by Studio Pei-Zhu

10

9) CCTV Tower, Pechino, by OMA

9

8) Gardens by the bay, Singapore, by Wilkinson Eyre & Grant Associates

8

7) Twilight Epiphany, Rice University, by James Turnell

7

6) Wendy, New York, by HWKN

6

5) Nike Victory Camp, Oregon, by Skylab Architects & Hush Studio

5

4) MuséoParc Alésia, Francia, by Bernard Tschumi

4

3) Galaxy SOHO, Pechino, by Zaha Hadid

3

2) Swantons Academic Building, Melbourne, by Lyons

2

1) House NA, Tokyo, by Suo Fujimoto

1