Tag Archives: pavimento galleggiante per esterno

A tu per tu con Nesite: l’intervista a Marco Panebianco

Questo mese si racconta per noi Marco Panebianco, agente Nesite per la Puglia e la Basilicata.

Un’intervista dove emerge l’amore per le sue origini, una grande dedizione per il suo lavoro e un desiderio: quello di fare un viaggio che rimanda da tempo.

Buona lettura a tutti! 

 A tu per tu con Nesite: lintervista a Marco Panebianco

Marco Panebianco -Agente Nesite Puglia e Basilicata

 

 

Nesite: Ciao Marco, vuoi raccontarti in poche parole, magari solo in 140 caratteri così ne esce proprio un “tweet”?

Marco: Sono nato e cresciuto in Puglia, a Bari, terra che amo, soprattutto per il mare. Ho iniziato ad occuparmi di edilizia nel 1990 con pavimenti in legno. Col tempo, la voglia di avvicinarmi a nuovi prodotti, mi ha portato a collaborare con un’azienda che si occupava di pavimenti sopraelevati, per la quale ho lavorato fino al 2012. Nel corso di tutti questi anni ho maturato una buona esperienza nel settore raggiungendo non poche soddisfazioni, contribuendo a  realizzare pavimentazioni sopraelevate sia per interni che per esterni di assoluto prestigio.

 

N: Da quanto tempo collabori con Nesite e come è nato il vostro rapporto lavorativo?

M: Quando recentemente le circostanze mi hanno portato a valutare una nuova azienda  con cui continuare ad operare nel settore dei pavimenti galleggianti sul territorio, la scelta è stata immediata: ritengo, infatti, che Nesite  sia attualmente il miglior produttore di sopraelevati nel panorama italiano.

 

N: Potrà essere una domanda certamente di parte, ma per noi sarebbe interessante sapere da te quali sono i valori e le caratteristiche che maggiormente ti piacciono dell’azienda?

M: Per prima cosa l’affiatamento che c’è tra colleghi, una peculiarità non facile da trovare nel mondo del lavoro. Secondo, ma non meno importante, la voglia di fare e di fare bene.

 

• N: Quali sono le chiavi del tuo successo, nel mercato di oggi?

M: Per la mia esperienza, ritengo che il servizio al cliente sia assolutamente  la carta vincente e nella parola”servizio” racchiudo professionalità, puntualità, competenza e precisione.

 

• N: E dei social network cosa ne pensi? Lo ritieni un reale strumento di passaparola tra gli utenti e di comunicazione/dialogo tra azienda e cliente?

M: Assolutamente sì: sono forme di comunicazione che prenderanno sempre più piede.

 

• N: Se dovessi descrivere Nesite con 3 aggettivi quali sceglieresti?    

M: Giovane, dinamica, puntuale.

 

 • N: Tre buoni propositi a livello lavorativo e personale per il 2013?

M: Per ciò che concerne la sfera lavorativa, nonostante il periodo di recessione che stiamo vivendo, spero di riuscire a mantenere gli standard sia qualitativi che quantitativi degli scorsi anni. Da un punto di vista personale spero di riuscire, quest’anno, a concedermi una vacanza perché da un po’ di anni per vari motivi  non mi è stato possibile.

• N: Cosa ti aspetti per il tuo futuro? Quali sono gli obiettivi che vorresti raggiungere collaborando con Nesite?

M: Sinceramente spero di ottenere grandi risultati e credo che ci siano tutti i presupposti per prefiggersi obiettivi ambiziosi.

A tu per tu con Nesite: Andrea Chiodetto

Andrea Chiodetto: Responsabile Spedizioni Estero Nesite

logistica1  A tu per tu con Nesite: Andrea Chiodetto

 - Reparto Spedizioni Nesite

• Ciao Andrea, vuoi raccontarti in poche parole, magari solo 140 lettere così ne esce proprio un “tweet”?

Mi reputo un ragazzo curioso e intraprendente, ho voglia di crescere professionalmente, e in Nesite spero di trovar la mia dimensione.

• Da quanto tempo lavori per Nesite e come è nato il vostro rapporto di collaborazione?

 Vengo da un’azienda del gruppo che si occupa di imballaggi industriali e logistica. Lavoro per Nesite da 3 anni, sono entrato in sostituzione di una brava collega nella gestione delle spedizioni estero. Da pochi mesi mi è stato assegnato un nuovo incarico nella gestione degli acquisti in affiancamento con altri colleghi.

• Potrà essere una domanda certamente di parte, ma per noi sarebbe interessante sapere da te quali sono i valori e le caratteristiche che maggiormente ti piacciono dell’azienda?

Le persone che ci lavorano e l’azienda in sé è ricca di storia ed esperienza, qui per una persona che vuole imparare c’è solo che da sbizzarrirsi. Nel mio settore, le spedizioni all’estero, ogni giorno si imparano leggi e regolamenti nuovi di un paese e riuscire a portar a destinazione senza problemi ogni ordine è una grande soddisfazione.

• Quali sono le chiavi del successo tuo e del tuo team nel mercato di oggi?

Al giorno d’oggi secondo me bisogna esser dinamici e riuscire a dare al cliente quanto prima il prodotto che cerca. Promuovere il Made in Italy che è un enorme risorsa e biglietto da visita per le aziende italiane.

• E dei social network cosa ne pensi? Lo ritieni un reale strumento di passaparola tra gli utenti e di comunicazione/dialogo tra azienda e cliente?

Io non sono un grande estimatore dei social, preferisco incontrare amici e persone in qualche locale o ad eventi, però per una azienda che vuole essere al passo con i tempi penso possa essere un modo diretto e innovativo per raggiungere nuovi clienti e promuovere il prodotto.

• Se dovessi descrivere Nesite con 3 aggettivi quali sceglieresti?

Storica” perché il pavimento sopraelevato in Italia, da sempre, è associato al nome NESITE.

Dinamica” perché sa adattarsi alle esigenze del mercato e sa proporsi nel miglior modo al pubblico.

Solida” perché alle spalle c’è un importante gruppo che vuole rilanciare il nome e il prodotto.

• I buoni propositi a livello lavorativo e personale per il 2013?

 A livello lavorativo di riuscire ad esser indipendente nel nuovo incarico che mi è stato assegnato.

A livello personale di riuscire a fare un viaggio che sogno da tempo, in America.

• Cosa ti aspetti per questo futuro in azienda?

 Che il lavoro aumenti sempre più e che possiamo prender un progetto in ogni Paese per poter dire che siamo ovunque.

logistica2  A tu per tu con Nesite: Andrea Chiodetto

-  Reparto Spedizioni Nesite - 2

Ringraziamo Andrea per averci raccontato il suo ruolo all’interno di Nesite e le sue aspettative, sia lavorative che personali.

Con A tu per tu con Nesite ci rivediamo il mese prossimo, con un nuovo protagonista!

Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Nell’ambito di una continua ricerca tecnologica, legata al recepimento delle nuove esigenze architettoniche e di una maggiore sensibilità del mercato verso l’arredo degli esterni, NESITE ha progettato un nuovo sistema di pavimento sopraelevato unendo alle novità del design e dell’estetica le migliori caratteristiche tecniche presenti oggi sul mercato. Sempre maggiore attenzione viene data ai dettagli costruttivi che possono valorizzare gli immobili migliorandone le finiture, oggi però si rende necessario elevare anche le caratteristiche tecniche ed energetiche oltre al confort abitativo. Il pavimento sopraelevato per esterno “Twin Floor” è nato anche per migliorare la classificazione termica ed acustica dell’edifico e per contenere i costi di manutenzione dell’immobile.

disegno twinfloor Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Pavimento Sopraelevato Twin Floor NESITE

DESCRIZIONE TECNICA

Il pannello modulare è composto da una lastra superiore in gres porcellanato antiscivolo ed una inferiore con funzione di rinforzo. Le due lastre, che formano un pannello di dimensioni nominali 600x600mm con spessore totale da 22 a 26 mm, sono tra loro saldate con appositi adesivi scelti e selezionati per resistenza, elasticità ed inalterabilità nel tempo ed agli agenti atmosferici.

Il Pavimento Sopraelevato Twin Floor consente:

Facilità di ispezione e rapido accesso al plenum sottopavimento, nel caso in cui si rendessero necessari eventuali interventi di riparazione delle guaine isolanti con conseguente risparmio sui costi di demolizione e ripristino dei massetti e dei materiali di finitura e sulle tempistiche di intervento.

• Miglioramento dell’isolamento termico, grazie all’intercapedine tra il piano di calpestio e la soletta.

Areazione all’interno del plenum con conseguente eliminazione dell’umidità di risalita e del gas radon.

Miglior deflusso dell’acqua piovana rendendo il pavimento immediatamente asciutto e sicuro.

Velocità di posa rispetto ai sistemi tradizionali con conseguente risparmio in termini di tempo. L’assenza di tempi di assestamento elimina i rischi di infiltrazioni di acqua nel massetto.

Risparmio nei costi poiché non è più necessaria l’esecuzione del massetto cementizio di protezione sopra la guaina ed il successivo incollaggio del materiale di finitura.

• Evitare l’utilizzo di collanti chimici e cementizi. E’ ecologico nei suoi componenti.

Il pannello TWIN FLOOR è disponibile in due tipologie:

TWIN FLOOR L (con spessore circa 22 mm)

Il pannello TWIN FLOOR nella versione L prevede l’accoppiamento della finitura superiore in gres tramite collante specifico ad un supporto costituito da un’anima strutturale omogenea, ecocompatibile, sinterizzata ad altissime temperature, di spessore 11 mm. Tale supporto garantisce la massima stabilità dimensionale anche in presenza di umidità, acqua e cambiamenti di temperatura. Il pannello avrà quindi uno spessore totale di circa 22 mm; può essere realizzato senza bisellatura o con un leggero rompifilo. La speciale lavorazione tronco-conica dei bordi favorisce il deflusso delle acque meteoriche e la risalita dell’umidità. Ideale per attici, terrazze private, gazebo. Può anche essere applicato a secco direttamente su ghiaia o erba.

disegno twinfloor l Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Pavimento Sopraelevato Twin Floor L NESITE

TWIN FLOOR S (con spessore circa 26 mm)

Il pannello TWIN FLOOR nella versione S prevede l’accoppiamento della finitura superiore in gres o lapidei tramite collante specifico ad un supporto costituito da un’anima strutturale omogenea e fibrorinforzata, con densità 2.200 Kg/m3 e spessore 15 mm. Tale supporto è costituito completamente da elementi riciclati, pressati e sinterizzati ad altissime temperature; il risultato è un prodotto con elevate prestazioni meccaniche che garantisce stabilità dimensionale in presenza di umidità, acqua e cambiamenti di temperatura.

Il pannello avrà quindi uno spessore totale di circa 26 mm; può essere realizzato senza bisellatura o con un leggero rompifilo. La speciale lavorazione tronco-conica dei bordi favorisce il deflusso delle acque meteoriche e la risalita dell’umidità. Ideale per pavimentare atri esterni di locali pubblici, terrazze ad alto traffico o di particolare pregio.

disegno twinfloor s Pavimenti Sopraelevati Nesite: nasce Twin Floor

Pavimento Sopraelevato Twin Floor S NESITE

Struttura per esterno

La struttura di sostegno è composta da supporti in materiale plastico in due conformazioni principali:

• Supporti fissi, formati da un pezzo unico, hanno una altezza fissa che può variare da 12 mm a 19 mm. Sono dotati di quattro distanziatori che permettono di realizzare la fuga tra i pannelli. Il materiale usato è particolarmente resistente agli sbalzi di temperatura, alle soluzioni acide e basiche ed agli agenti atmosferici.

• Supporti regolabili, costituiti da una testa a martinetto nervata nella parte inferiore. La base di appoggio é concava nella parte inferiore ed è antisdrucciolo; i fori laterali consentono il deflusso delle acque piovane. La ghiera permette una facile e millimetrica regolazione in altezza del supporto e assicura un perfetto livellamento finale della pavimentazione.

Per avere maggiori informazioni riguardo a Twin Floor e a tutti i prodotti NESITE, potete visitare il nostro sito www.nesite.com, oppure compilare il form online !