Il plusvalore di una ristrutturazione

Cattura

“Quanto valore acquisterà il mio immobile, ristrutturandolo?” .

E’ questa una delle prime domande che ci si pone quando, valutando se approfittare di eventuali momentanei sgravi fiscali/incentivi su questa tipologia di intervento, si cerca di calcolare l’opportunità economica di un intervento di ristrutturazione su immobili di proprietà ( o di potenziale futura proprietà).

Cattura1 Il plusvalore di una ristrutturazione

Secondo Scenari Immobiliari, istituto indipendente di studio e ricerca, la media dei 104 capoluoghi di provincia italiani, considerati nella loro fascia semicentrale, registra un plusvalore del 10,7% .

Nella top ten dei capoluoghi italiani per il plusvalore ottenuto troviamo Roma, Venezia, Firenze, Napoli, Bari, Milano, Bologna, Brescia, Catania e Genova, con valori che vanno dal 20% di Roma al 12% circa di Genova.

Ristrutturare conviene e, numeri alla mano, risulta estremamente strategico farlo in una fase storica in cui il valore degli immobili non cresce con il passo sperato.

Abbiamo già parlato del maxi ammortamento del 140% a cui sarà possibile accedere ancora per il 2017 ma che, sulla base di comunicazioni istituzionali recenti, non sarà prorogato al 2018.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *