Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

pavimento sopraelevato

Parte da oggi, con questo post, una nuova serie di appuntamenti legati al tema del pavimento sopraelevato.  Lo scopo è quello di avvicinare i lettori del nostro blog ad un prodotto forse poco conosciuto nella sua complessità e nelle sue caratteristiche. Lo faremo con un linguaggio semplice, ma allo stesso tempo puntuale e preciso, cercando di toccare tutte le peculiarità che contraddistinguono il pavimento sopraelevato.

Buona lettura!

Cos’è il pavimento sopraelevato?

Il pavimento sopraelevato, chiamato anche “galleggiante”, “flottante” o “falso pavimento”, è un sistema nato per soddisfare le esigenze tecnologiche dei locali tecnici e consentire una facile accessibilità e manutenzione dei sistemi di cablaggio infrastrutturale.

nesite 226 Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

Pavimento sopraelevato

Grazie alle continue evoluzioni tecnologiche, l’utilizzo del pavimento sopraelevato è diventato sempre più diffuso fino a rendere questo prodotto un elemento indispensabile per di edifici moderni ed in particolare per gli ambienti open space: uno degli scopi principali dell’uso del pavimento flottante, infatti, è quello di realizzare ambienti di lavoro flessibili e facilmente adattabili ai cambiamenti.

Il pavimento sopraelevato, inoltre, offre al progettista – architetto un’ampia libertà in fase di progettazione, grazie alle svariate tipologie di pannelli e materiali di copertura, ma nello stesso tempo deve soddisfare i requisiti di precise normative, quali la resistenza e reazione al fuoco, le  caratteristiche meccaniche (carichi concentrati e distribuiti) elettriche (conduttività, antistaticità), acustiche e, non da ultimo, caratteristiche antisismiche.

 I pannelli           

I pannelli modulari a loro volta si compongono di 4 elementi principali: anima, superficie inferiore, rivestimento superiore e bordo.

L’anima del pannello può essere in truciolare, solfato di calcio o altro materiale inerte; l’anima determina le prestazioni del sistema in relazione al fuoco, resistenza meccanica e isolamento acustico.

img truciolare 300x300 Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

Pavimento sopraelevato – truciolare

La superficie inferiore è in alluminio o acciaio e ha la funzione principale di proteggere il pannello, ma può anche essere determinante per alcune prestazioni (es. l’alluminio migliora la resistenza al fuoco, l’acciaio invece aumenta la resistenza meccanica).

Il rivestimento superiore è la parte “visibile” del pavimento sopraelevato e deve quindi soddisfare principalmente la scelta estetica del cliente a cui viene proposta un’ampia gamma di finiture: dalle più economiche, come i laminati plastici e i rivestimenti resilienti omogenei, alle più pregiate, come ceramiche, legni, marmi e graniti, che sono il cuore della gamma Nesite.

marmo naturale 1 Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

Pavimento sopraelevato – Rivestimento in marmo

Il bordo serve per proteggere il pannello nelle fasi di installazione e movimentazione e rappresenta un valore aggiunto per il sistema in quanto è anti-scricchiolio e autoestinguente.

Le strutture           

Il sistema del pavimento sopraelevato è completato dalla struttura di sostegno disponibile in diverse configurazioni a seconda dell’altezza e dei carichi da soddisfare: dal più semplice senza traversi, della famiglia MP, (Multi Purpose) ovvero prevedendo l’utilizzo di vari traversi a seconda delle portate richieste, fino al sistema BPC con traversi pesanti per massime prestazioni.

MPL 1024x1024 Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

Pavimento Sopraelevato – struttura MPL

Gli accessori           

Oltre ai pannelli e alla struttura, Nesite offre una serie di accessori che consentono di completare il sistema del pavimento sopraelevato: dagli accessori di sollevamento a quelli acustici, dai componenti elettrici agli accessori che consentono il passaggio d’aria, all’utilizzatore finale viene offerta un’ampia gamma di prodotti che rendono utilizzabile a livello pratico il sistema.

pedana Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

Pavimento sopraelevato – Accessori

Per un confronto con il pavimento tradizionale ed un approfondimento sui vantaggi del sistema potete visitare la nostra area download: http://www.nesite.com/comunicazione/file-downloads/

 

2 thoughts on “Il pavimento sopraelevato: un sistema di pannelli e strutture

  1. ALESSANDRO MANDRUZZATO

    buongiorno,
    volevo ricevere un preventivo di costo per una copertura di circa 200 mq.
    cordiali saluti
    alessandro
    041-739103

    Reply

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *